Stampa

KR, LE INIZIATIVE DI ISMEA PER LA CALABRIA

 

L’iniziativa promossa dal Partito Democratico di Crotone, il 9 gennaio presso l’Azienda Agricola Ceraudo a Strongoli, dal titolo “Il futuro passa dall’Agricoltura”, rientra in un programma di appuntamenti avviato lo scorso mese di dicembre sui temi dello sviluppo locale e in particolare sul rafforzamento del sistema produttivo agricolo provinciale. Il workshop - che ha registrato la presenza di circa duecento operatori - è stato coordinato dalla segreteria cittadina e dagli On.li Nicodemo Oliverio (Capogruppo del PD alla Commissione Agricoltura della Camera) e Franco Laratta, alla presenza del Presidente dell’ANCI Calabria Peppino Vallone, dell’intero CdA dell’ISMEA, del Presidente di Coldiretti Calabria.

L’incontro è stato qualificato, dalle massime rappresentanze del Consiglio regionale della Calabria (presenti il Presidente On. Scalzo e numerosi Consiglieri), dalle principali rappresentanze dell’associazionismo e della cooperazione calabrese. La presenza, per la prima volta nella sua storia, dell’intera governance di ISMEA e delle principali responsabilità di governo ha permesso di affrontare la “questione dello sviluppo agricolo” con una nuova spinta ideale, consentendo di muovere passi concreti e aprire nuovi scenari in grado di superare lo scetticismo che ha spesso caratterizzato, negli ultimi anni, il dibattito intorno alle strategie e alle possibili soluzioni della crisi del mondo agricolo e, più complessivamente, dello storico ritardo produttivo del Sud del paese. Un obiettivo significativamente rilevante quello conseguito dal PD di Crotone assolutamente insperato qualche mese fa, arricchito dall’impegno assunto pubblicamente dai vertici dell’ISMEA di voler rendere operativi nei prossimi mesi, sulla base di una specifica intesa da sottoscrivere con la Regione Calabria, una serie di sportelli su scala territoriale per garantire una presenza stabile e concretamente operativa, sul piano dei servizi al credito e alla finanza d’impresa a servizio delle imprese agricole calabresi. L’iniziativa, sarebbe di fatto, la prima in assoluto in Italia e per la prima volta la regione capofila sarebbe la Calabria. Un vero e proprio driver delle politiche di sviluppo agricolo quello promosso dal PD di Crotone che migliorerà i processi organizzativi e gestionali dei prossimi Piani di Sviluppo Locale e faciliterà l’accesso ai regimi di aiuto che saranno previsti dal nuovo ciclo di programmazione unitaria regionale 2014/2020.

L’impegno assunto a Strongoli dalle istituzioni, dall’ISMEA e dal sistema produttivo locale, è quello un nuovo percorso di pianificazione strategica che assegni all’agricoltura il valore di vero e proprio motore della crescita territoriale, capace di garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali, del paesaggio e l'azione per il clima, la riduzione del tasso di marginalizzazione delle aree interne e la valorizzazione delle tipicità, il miglioramento dei servizi pubblici primari e il rafforzamento della coesione sociale.

 

Segreteria cittadina PD

DOVE SIAMO