Stampa

KR, NOTA STAMPA TRASFERIMENTO URP

Il recente trasferimento dell'Urp della Società Soakro presso il centro direzionale "I Granai", sta comportando disagi diffusi all’utenza. Avevamo già avuto notizia di problemi relativi ad un altro trasferimento – quello degli uffici di front office di Italgas nella sede di Catanzaro. In questi giorni, nuove difficoltà sono state segnalate dai cittadini che a più riprese hanno lamentato presso la nostra sede, una scarsa informazione in merito alla nuova allocazione degli uffici Soakro -sostanzialmente ridotta ad un cartello sulla porta della vecchia sede allestita, presso l’ex caserma dei carabinieri. Facendo nostre quindi, le segnalazioni pervenute, chiediamo alla società di intervenire tempestivamente per diffondere il più possibile l'informazione, al fine di evitare all'utenza ulteriori disagi e alleviando per quanto possibile il già difficile appuntamento con il pagamento di una bolletta che risulta -soprattutto in questo periodo di crisi-particolarmente gravosa per le tasche dei crotonesi. Ringraziamo anticipatamente per la collaborazione e restiamo in attesa di un positivo riscontro da parte degli uffici preposti.
Crotone, lì 16 settembre 2014

 

Segreteria cittadina -PD Crotone

Stampa

PALLAGORIO,GRAN FERMENTO

 

 

 

Comunicato stampa assemblea Pd Pallagorio 01/09/2014

La sezione “Pasquale Tassone” del PD di Pallagorio, reduce dal successo della festa dell’Unità di agosto, ritornata a celebrarsi dopo oltre 10 anni di assenza, è stata sede di un’assemblea aperta alla cittadinanza circa i temi inerenti l’operato dell’attuale amministrazione, circa la vicenda dell’Asl locale e circa le primarie che andranno a designare il candidato per le imminenti elezioni per la Presidenza della Regione.

Per quanto riguarda l’azione amministrativa si è discusso della raccolta differenziata, sulla scorta di una decisa richiesta di chiarimenti condotta dal consigliere di minoranza Caterina Spina, al fine di capire l’effettivo funzionamento nello stoccaggio dei rifiuti e a denunciare gravi inadeguatezze all’interno dell’isola ecologica (rifiuti ammassati indistintamente) e all’interno dell’area di compostaggio dell’umido (scolo incontrollato di liquidi nelle aree circostanti tra cui terreni adibiti a pascolo e orti).

Il Pd ha anche denunciato la presenza di una discarica abusiva nella zona sottostante l’isola ecologica.

Ci si è, altresì, soffermati sulla delicatissima questione tributi, per cui l’amministrazione Lorecchio rischia seriamente di incorrere in un danno erariale per il mancato invio dei bollettini per la riscossione delle tasse comunale e per i quali si attendono gli sviluppi dell’interrogazione parlamentare operata dall’onorevole democratico Nicodemo Oliverio nella scorsa primavera.

Inoltre si è dibattuto del grave disservizio maturato nei mesi di luglio e agosto nei confronti della popolazione pallagorese, vistasi costretta a recarsi a Cirò Marina per fare i prelievi, in quanto gli amministratori non hanno sottoscritto la convenzione in cui bisognava garantire il trasporto delle fiale dal centro arbereshe a Cirò Marina.

Si è, infine, dedicato l’ultimo punto all’ordine del giorno per cercare di capire l’evoluzione della corsa che porterà alle elezioni regionali, con l’argomento primarie nemmeno tanto confermate da Luca Lotti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, nel corso della festa dell’Unità di Falerna.

La sezione “Pasquale Tassone” del Pd di Pallagorio si propone sempre più come unico luogo di discussione e di confronto, per sapere svolgere un’attenta e vigile azione di controllo, ma anche di indirizzo, nei riguardi di questa imbarazzante e preoccupante amministrazione Lorecchio, il cui operato negativo è ormai alla vista di tutta la popolazione.

Dopo anni di annunci e proclami, per demerito del Sindaco Lorecchio ci ritroviamo con una situazione economica, sociale e culturale deficitaria e preoccupante.

Le logiche clientelari, le tante speranze disattese con le promesse non mantenute di posti di lavoro, le azioni amministrative svolte senza rispetto di leggi e regole, la mancanza di una progetto reale di sviluppo e di crescita per il territorio, certificano il fallimento dell’azione politica locale e provinciale di Lorecchio.

Il Pd è pronto a costruire una seria alternativa con tutti i soggetti che intendono impegnarsi per la nostra comunità.  

DOVE SIAMO