Stampa

#ItaliaCoraggio, INTERVENTO DI GIOVANNI PUCCIO

 Risultati immagini per giovanni puccio

Scendiamo in piazza, contro il terrorismo per riaffermare i valori di libertà e di democrazia, per rompere il muro della paura, della sfiducia, della disaffezione verso la politica e aprire un confronto diretto con i cittadini, sull’azione di governo e sulle iniziative politiche del Partito per  far ripartire il Paese.

Su questo impianto politico, il Partito Democratico calabrese, sarà in piazza nelle due giornate  di mobilitazione di sabato 5 e domenica 6 dicembre in tanti comuni calabresi.

Riaffermare l’idea di un partito popolare ed inclusivo che con grande responsabilità sa affrontare le sfide di governo in Italia, in Calabria e in tanti Enti Locali. Un partito che non delega la sua iniziativa ai media o ai talk show televisivi ma vuole stare tra la gente per ascoltare i cittadini, raccogliere idee e mettere in evidenza i risultati raggiunti nell’azione di governo.

La sfida che stiamo affrontando in questi anni è un’operazione di grande cambiamento, delle modalità del potere democratico e di rilancio dell’iniziativa di governo che si cimenta con le grandi questioni della globalizzazione, dell’Europa, del divario Nord-Sud e delle grandi diseguaglianze sociali.

Il PD rappresenta l’ambizione di costruire una nuova storia anche in Calabria.

Nei giorni scorsi, l’Assemblea regionale dei democratici calabresi,  ha segnato un punto di svolta rispetto al quale ognuno di noi è chiamato a portare il proprio contributo.

La coesione unitaria e la consapevolezza della sfida inedita difronte alla quale ci si trova ad operare in Calabria, richiede una capacità politica che stimola il più ampio apporto di forze sociali e di  sensibilità politiche e una efficacia nuova delle classi dirigenti calabresi.

Mentre in Italia si cominciano a registrare segnali di una svolta sul terreno delle condizioni economiche e sociali, la Calabria rimane ancora legata ad un passato che nega il futuro, in particolare, alle nuove generazioni.

Il Governo regionale, Oliverio – in sintonia con Renzi – stanno già concertando quella politica che fino ad ora è mancata e che è fondamentale per affrontare i nodi strutturali della crisi regionale costruendo una  politica di cambiamento e  di programmazione nell’uso delle risorse nazionali ed Europee . “Un nuovo patto perla Calabria”

 

 

 

Giovanni Puccio

Responsabile Organizzazione regionale

DOVE SIAMO