Stampa

KR, ATTIVO CITTADINO SUI FONDI COMUNITARI

A ridosso delle elezioni europee, appuntamento che storicamente desta minore interesse presso i cittadini italiani, il PD crotonese volendo evitare una campagna elettorale incentrata solo sulle consuete polemiche politiche tra schieramenti, per sensibilizzare i propri iscritti e simpatizzanti sul reale valore che in questo preciso momento politico rivestono le elezioni per il rinnovo dell’europarlamento, la segreteria cittadina del PD ha proposto nella serata di ieri 13 maggio un attivo dal titolo: “L’Europa dei giovani e dei popoli” , dedicato al tema dei fondi comunitari e delle tante opportunità che l’Europa offre ai giovani e più in generale ai cittadini italiani.

L’iniziativa alla quale hanno partecipato numerosissimi iscritti e dirigenti del PD, ha visto tra l’altro il qualificato intervento di Salvatore Orlando stimato e riconosciuto esperto di fondi comunitari che ha potuto descrivere alla platea le numerose occasioni che la programmazione 2014-2020 offre ad una regione obiettivo uno come la Calabria. Si è potuto apprendere le tante difficoltà che negli anni scorsi hanno caratterizzato la programmazione comunitaria in Calabria , ma anche ascoltare suggerimenti ed intendimenti per migliorare la capacità di spesa dei fondi da parte delle amministrazioni locali.  

Ad introdurre i lavori della serata Sergio Contarino segretario cittadino del PD, che ha voluto incentrare il suo intervento sulle azioni messe in campo dall’amministrazione comunale di Crotone in tema di fondi europei, e non ha lesinato critiche al governo regionale che con il suo inattivismo in materia non ha di certo brillato nel campo della programmazione precedente. Il  Segretario provinciale Arturo Crugliano Pantisano da parte sua ha invece richiamato alla necessità impellente di una maggiore concertazione tra i soggetti chiamati a collaborare nella stesura dei nuovi progetti che sono previsti dalle misure dedicate dalla nuova programmazione.  

A seguire numerosi interventi, a riprova del forte interesse destato dal tema. Le conclusioni dei lavori sono infine state affidate a Peppino Vallone, Presidente regionale del PD e Sindaco della città, che ha richiamato l’esigenza forte di costruire per il futuro un Europa ispirata più ai popoli che non alle banche concorrendo fattivamente a rafforzare il concetto stesso di cittadini europei. Come sempre nell’ottica della maggiore apertura possibile all’esterno, all’attivo sono stati invitati a partecipare i rappresentanti delle maggiori sigle sindacali, quelli dei comitati di quartiere già istituiti in città e con i quali il PD ha avviato un positivo rapporto ormai da qualche tempo , numerosi rappresentanti del mondo dell’associazionismo e della cooperazione e una delegazione di Giovani Democratici che hanno presentato agli intervenuti i programmi europei rivolti ai giovani tra cui: “Erasmus +” .

Crotone 13 maggio 2014

Segreteria cittadina PD Crotone

DOVE SIAMO